Immobili a Foiano della Chiana, compravendite ed affitti

EN IT

Forum - Nuova Vita per le Case Vecchie

Dopo anni nei quali si è vista la corsa alle case di nuova realizzazione (primi anni 2000) - a seguito della parentesi 2009/2013, con il mercato in flessione a 360 gradi - negli ultimi tempi i clienti hanno riscoperto il piacere delle case usate, vecchie di 30/40 anni.

Sono diverse le cause che hanno portato a questo ritorno di fiamma, ma ritengo che tre, siano le più importanti:

1) Gli spazi - le case realizzate negli anni 60/70/80 erano comode: stanze grandi, soggiorno e cucina separati, terrazzi, camere da letto da 16mq (le classiche 4 x 4), bagni con fienstra e garage, anch'esso di belle dimensioni.

2) Le zone - gli anni 60/70, in particolare, hanno rappresentato il periodo della corsa di un enorme numero di persone dalla campagna alla città; questo ha fatto sì che quelle case, oggi, siano il cuore dei centri abitati odierni, comodi ai servizi, con possibilità di soddisfare a piedi ogni esigenza.

3) Risparmio e personalizzazione - la tendenza ad acquistare case nuove ha penalizzato le case vecchie in termini di prezzi, allargando la forbice tra i prezzi del nuovo (in forte ascesa durante il boom) da quelli dei fabbricati più datati (più stabili anche nel periodo buono) - questa differenza di prezzo, unita alla proroga, anche per il 2016, degli incentivi fiscali legati alla ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici (con possibilità di risparmiare fino a 6.000 Euro/Anno), ha fatto sì che acquistare una casa usata permetta un bel risparmio al momento dell'acquisto (20/30% di "sconto" sul nuovo) da utilizzare per i lavori successivi, che permettono di personalizzare la casa (trasformandola una volta di più in "casa mia" ed in una "casa dolce casa"), di renderla energicamente al passo con i tempi (caldaie e condensazione, vetri termici, pannelli solari ...) e che, di fatto, vengono pagati al 50% dallo Stato ... un doppio beneficio, monetario e di qualità di vita, che sempre più acquirenti stanno perseguendo.

Unica avvertenza: occorre un po' di spirito di iniziativa dopo l'acquisto - affrontare con spirito positivo le scuse dell'artigiano che, oberato di lavoro, non rispetta gli appuntamenti oppure le tante firme sopra le pratiche burocratiche (il cui costo è anch'eso detraibile!!!!) ... alla fine dei lavori, sforzi e fatica sono sempre ben ripagati dalla soddisfazione di aver creato la "propria casa"

Una risposta all'avvertenza: in tempi recenti sono nate anche associazioni di professionisti ed artigiani che, cogliendo la difficoltà che certe persone hanno nel ritagliarsi il tempo necessario per seguite i lavori, offrono pacchetti chiavi in mano (lavorazioni, materiali, pratiche, progettazione ...) - un interessante esperienza è "Superfici al Cubo", con atelier in Camucia, che invito ad andare a contattare.

 

Se hai intenzione di vendere la tua casa, contattaci subito e senza impegno.

Faremo un'analisi del tuo immobile consigliandoti il miglior modo di valorizzarla, forti dei nostri 20 anni di esperienza sul campo

 

webmaster
Torna al forum

il tuo messaggio

e-mail
firma



Torna al forum